Spesso capita di vedere attrici bellissime sul set grazie a luci, truccatori, parrucchieri e vestiti di scena, che quando poi tornano nella vita reale sono meno avvenenti di come appaiono sullo schermo. Il mondo della televisione, però, pullula anche di esempi che sono l’esatto opposto di quanto appena detto: attrici che per interpretare il personaggio a loro affidato devono indossare abiti che non le valorizzano per niente e avere acconciatura e make-up che hanno il solo compito di non evidenziare la loro bellezza. Pensate alle tante serie tv di cui ci siamo innamorati in questi anni, non vi viene in mente nessun personaggio davvero bruttino sul set interpretato da un’attrice che nella vita reale è semplicemente favolosa? Beh, se avete un momentaneo vuoto di memoria, vi aiutiamo noi con tanti esempi che vi lasceranno aperta.

Mayim Bialik

Il nome Mayim Bialik vi dice qualcosa? È l’attrice che presta volto e voce a Amy, ricercatrice e compagna di Sheldon Cooper nell’ormai celebre serie tv The Big Bang Theory. Amy deve avere tutta l’aria di una super secchiona: montatura degli occhiali molto spessa, un look un po’ trasandato, pochissima attenzione alla outfit più alla moda, capelli al naturale e pochissimo trucco. Una vera nerd interpretata però da un’attrice bellissima, attenta alla moda, al make-up e dai lineamenti davvero gradevoli.

America Ferrera

Altro esempio di attrice bella, ma imbruttita per il set è America Ferrera. Nei panni della famosa Ugly Betty è quasi irriconoscibile. Capelli poco curati, sopracciglia disordinate, zero trucco, abbigliamento super essenziale e fuori moda, montatura degli occhiali grossa e sgraziata e apparecchio ai denti montato appositamente per interpretare il personaggio. America e Betty sono diametralmente opposte. Chi non ha notato la grazia e la bellezza dell’attrice durante la premiazione ai Golden Globes come Migliore attrice in una serie comica nel 2007?

Laura Gomez

Trascurata, silenziosa, opaca. È così la detenuta Blanca Flores nella serie Orange is the new Black interpretata dall’attrice Laura Gomez. Nella serie tv, ci sono volute ben 5 stagioni prima che il personaggio (e insieme l’attrice) avesse l’opportunità di mostrare la sua femminilità e la sua vera bellezza latina.

Gwendoline Christie

La bellezza di Guendaline Christie è giunonica. Alta un metro e 91 cm, non poteva esserci attrice più adatta di lei a interpretare la donna soldato nella serie Game of Thrones. Una donna guerriera, spartana nell’apparire e nei modi e tutt’altro che femminile. Nella realtà, invece, Gwendoline Christie che la interpreta è semplicemente incantevole. Sensuale, affabile, dall’incarnato chiaro ed elegante. 

Melissa Rauch 

Bernadette Rostenkowski è un altro famosissimo personaggio della serie The Big Bang Theory. Bionda, sveglia, determinata, dalle battute a dir poco taglienti, il personaggio interpretato da Melissa Rauch mostra un bellissimo viso nascosto da discutibili look da secchiona. La bellezza della Rauch è lampante e, in questo caso, è stato davvero difficile nasconderla sul set. 

Naomi Grossman

Probabilmente a vedere le immagini di Naomi Grossman nella sua vita di tutti i giorni non riuscireste a immaginarla nei panni del suo brutto personaggio. La Pepper di American Horror Story è una donna con malformazioni fisiche e con disturbi mentali, niente di più lontano dall’attrice che la interpreta. Ogni volta, sono servite più di 3 ore di trucco per riuscire ad eliminare ogni traccia di bellezza da Naomi e lasciare apparire la bruttissima Pepper.

Keiko Agena 

Ve la ricordate Lane, la migliore amica di Rory Gilmore nella serie tv Una mamma per amica? Il personaggio aveva il volto di Keiko Agena e, nonostante non fosse necessario un vero e proprio imbruttimento di scena, sul set non veniva per niente valorizzata: anche per lei occhiali importanti e abiti fuori moda. Nella realtà Keiko è una donna nippo-americana di una bellezza e di una grazia particolari. 

Ariel Winter

Ariel Winter è un’altra splendida attrice trasformata per sul set in Alex Dunphy, la sciatta secchiona, cinica e asociale della famosissima serie televisiva Modern Family. Nella vita reale, la giovanissima attrice ha un aspetto a dir poco incantevole. Le sue vicissitudini private non le hanno mai impedito di mostrare sempre la sua bellezza e la sua eleganza, quasi inaspettate per chi era abituato a vederla solo in tv con occhialoni e capelli da adolescente.

Julia Minesci

Volto indimenticabile nella super acclamata serie tv Breaking Bad e nel suo prequel Better Call Soul, Julia Minesci è l’attrice che ha interpretato magnificamente la prostituta Wendy in entrambe le serie Netflix. Un aspetto per niente rassicurante, rughe profonde, denti gialli e sconnessi, un’anima tormentata dalla droga. L’esatto opposto di Julia nella vita reale, una donna bellissima, solare e a dir poco affascinante. 

Di news